La ripresa del turismo Plein Air c’è. E parte da Parma.

salone_camper_2015_r439_thumb400x275Più di 126.000 visitatori alla Fiera di Parma che ha come protagonista il settore del turismo Plein Air.

Domenica scorsa si è conclusa la sesta edizione del Salone del Camper, la manifestazione del settore più importante d’Italia tenutasi a Parma dal 12 al 20 Settembre 2015. E si è conclusa con dei numeri superiori ad ogni aspettativa iniziale. Infatti l’evento ha accolto oltre 126 mila visitatori, il 5% in più rispetto all’anno precedente. Secondo le fonti ufficiali di Fiere di Parma, infatti, ben 45.000 sono stati gli appassionati che hanno riempito i 135.000 mq di area espositiva totale, un vero e proprio boom.
Ma non finisce qui, perché oltre ad un numero elevato di visitatori, c’è stato un record anche per quel che riguarda i dati: numeri in aumento anche per i veicoli esposti: oltre 630 quest’anno i mezzi che hanno attirato l’attenzione dei numerosissimi ospiti desiderosi di scoprire tutti i segreti delle novità presentate delle oltre 20 autorevoli aziende partecipanti. Per quanto riguarda gli espositori, invece, sono stati circa 300 coloro che hanno accolto il pubblico nei loro stand.
Grande partecipazione di pubblico anche alle attività del Salone. Partiamo con il “Camper Award 2015”, il fortunato concorso che premia i migliori prodotti esposti. Ben 4.820 i voti totali espressi dalla giuria popolare, rappresentata per la prima volta solo dai visitatori. Il Roller Team Magnifico 285 alla fine è risultato il camper più votato in assoluto, aggiudicandosi anche l’Award per migliore mansardato.

E come al solito, il meraviglioso panorama, unico, all’esterno dei padiglioni fieristici: una distesa infinita di camper. Se ne contavano più di 12.000!
Jan de Haas, presidente di APC, esprime tutta la sua soddisfazione per l’edizione appena conclusa del Salone del Camper: “Alla ripresa del comparto ha risposto un Salone 2015 al di sopra di ogni aspettativa, con numeri decisamente superiori a quello dell’anno scorso. +5% di visitatori, tantissimi i nuovi arrivati: la ripresa c’è, si sente e parte da qui, da Parma e dall’Italia”.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

I commenti sono chiusi.