Novità e trend 2016

campeggioPer camping e campeggi il 2015 si chiude con il segno positivo. Il turismo en plein air in Italia sembra contrastare la crisi e continua a crescere, soprattutto da parte dei turisti stranieri.

Secondo i dati raccolti dai portali Campeggi.com, Campingitalia.it e PaesiOnLine il nostro Paese è stato scelto soprattutto dagli olandesi, che hanno rappresentato il 33% delle prenotazioni. Seguono i turisti tedeschi, con il 15%, i francesi con il 10%, i belgi con il 6% e gli svizzeri con il 3%. Tra le mete più scelte, sia da italiani che stranieri, la Liguria (25%), la Toscana (21%) e il Veneto (12%), destinazioni capaci di conciliare il perfetto mix amato dai camperisti: mare, natura e città d’arte.

I primi posti delle Regioni del centro nord potrebbero però essere scalfiti nel 2016. L’incremento dei turisti italiani nei campeggi e nei villaggi previsto per il 2016 dovrebbe infatti contribuire ad incrementare l’appeal delle destinazioni del sud. Già le prime settimane del 2016 hanno mostrato un rialzo delle quotazioni del Lazio (19%) e della Campania (11%), anche se le maggiori attese sono concentrate sulla Puglia. Campeggi.com ha infatti recentemente pubblicato sulla sua pagina Facebook un sondaggio ai suoi oltre 300.000 fan, chiedendo le destinazioni più ambite per una vacanza en plein air e i campeggi del Gargano e del Salento sono stati i più votati.

Da non dimenticare tra le novità del 2015 i Glamping, i famosi campeggi di lusso. Tale tendenza è stata molto apprezzata dai turisti stranieri e continuerà a crescere anche nel 2016. Tra le Regioni più segnalate per i migliori Glamping, sempre secondo il sito campeggi.com la Sardegna, la Toscana e il Veneto.

Ma chissà che il 2016 non porti delle ulteriori novità!

Fonti:Campeggi.com Campingitalia.it KoobCamp

 

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

I commenti sono chiusi.